Home

Settimana Africana 2016

Sabato 8 ottobre
Ore 15,30 – Sala Consiglio Comunale (Via Nolfi, Fano) Mappa
Consegna del Premio Ho l’Africa nel Cuore a Domenico Lucano Sindaco di Riace
Sindaco da sei anni, Domenico Lucano ha vinto le elezioni con una campagna basata su una idea semplice: i più poveri fra i poveri avrebbero salvato Riace e, in cambio, Riace li avrebbe salvati. Ad oggi più di 200 immigrati vivono insieme a 1.600 residenti originari del paese:

Un luogo che una volta la gente lasciava è diventato ora un posto di accoglienza

Ore 18,00 Cinema Politeama (Via Arco d’Augusto, Fano) Mappa
FuocoammareProiezione del film di G. Rosi (2016)
Fuocoammare è un documentario del 2016 diretto da Gianfranco Rosi, premiato con l’Orso d’oro per il miglior film al Festival di Berlino. Rosi racconta il dramma delle tragedie in mare, l’eroismo dell’accoglienza e lo scheletro “carnoso”, perchè fatto di volti e gesti, di un’isola speciale come quella di Lampedusa.
Promozione speciale: biglietto di ingresso 3,00 Euro

Domenica 9 ottobre
Ore 15,00 – Villa Marina (Via degli Schiavoni, 22 – Fano) Mappa
“Fratelli di sport”
Torneo di calcio a 5 multiculturale organizzato dalla Polisportiva Sport Benessere e Salute Mentale.

Lunedì 10 Ottobre
Ore 18,30 – Circolo Artigiana Arci (Via Mariotti, 41 – Fano) Mappa
Evento in collaborazione con LIBERA
Leonardo Palmisano presenta il suo libro “Ghetto Italia. I braccianti stranieri tra caporalato e fruttamento” (L.Palmisano e Y. Sagnet).
Un reportage fatto di storie raccontate da chi vive in questa situazione al limite della sopportazione fisica e psicologica, un incredibile viaggio nei nuovi ghetti disseminati per l’Italia da nord e sud. La mappa di un paese ridisegnato da razzismo, ingiustizia e indifferenza.

Martedì 11 Ottobre
Ore 17,30 – Mediateca Montanari (Piazza Amiani, Fano) Mappa
Evento in collaborazione con Emporio AE – Coop. Gerico – Caritas Diocesana
Allarme cibo: sfide globali e locali
Stefano Liberti, giornalista
Michele Altomeni, Coop. Gerico
Modera Luciano Benini
Stefano Liberti, pubblica da anni reportage di politica internazionale su diversi periodici fra cui Internazionale. Autore di “A Sud di Lampedusa”, “Cinque anni di viaggi sulle rotte dei migranti” con cui ha vinto il premio Indro Montanelli, “Land Grabbing. Come il mercato delle terre crea il nuovo colonialismo” (2011) e “I signori del cibo. Viaggio nell’industria alimentare che sta distruggendo il pianeta” (2016). Con Andrea Segre ha girato Mare chiuso (2012).

Il progetto ” – Scarti + Cibo &Lavoro” ha l’obiettivo di recuperare prodotti di prima necessità per il sostegno delle persone in difficoltà.

Mercoledì 12 Ottobre
Ore 17,30 – Mediateca Montanari (Piazza Amiani, Fano) Mappa
C’era una volta…in Africa
Letture ad alta voce di fiabe africane per bambini.

Dalle ore 19 alle 21 – Oratorio Papa Francesco – Parrocchia Gran Madre di Dio (Via del Ponte, 10 – Fano) Mappa Saperi e Sapori dal Marocco. Laboratorio di cucina marocchina.
Non un semplice corso di cucina ma un’occasione di incontro. Due ore in cucina con Haffida dal Marocco: lo spazio ideale per raccontare il proprio paese e le sue tradizioni e trasmetterle ai partecipanti con i profumi e gli odori della sua terra.
Iscrizioni: concorso@lafricachiama.org – 0721865159

Giovedì 13 Ottobre
ore 17.30 – Mediateca Montanari (Piazza Amiani, Fano)
“This is Europe”: storie di tratte e migrazioni, riscatti e redenzioni
Letture animate a cura di Francesca Giommi in collaborazione con Associazione FreeWoman e Urukundo Onlus

Venerdì 14 Ottobre
Ore 18,00 – Auditorium Sant’Arcangelo, Fano Mappa
Pianeta Africa
Evento organizzato in collaborazione del Centro Missionario Diocesano e da Urukundu Onlus

SILVESTRO MONTANARO
Proiezione del documentario OMBRE AFRICANE
Silvestro Montanaro, uno dei piu’ grandi giornalisti d’inchiesta in Italia. Autore di diverse trasmissioni televisive tra cui Samarcanda, Sciuscià. Dal 1999 è autore del programma C’era una volta e il conduttore della trasmissione Dagli Àppennini alle Ànde. I suoi documentari hanno girato il mondo e accompagnato numerose campagne di verità e di difesa dei diritti umani ed hanno ricevuto sia in Italia che in tutto il mondo i più prestigiosi riconoscimenti.
Cena condivisa e proiezioni di vite africane
Porta qualcosa da mangiare o da bere per condividerlo insieme…al resto pensiamo noi!
Musiche e testimonianze da Burundi, Kenya e Mozambico.

Cena condivisa e proiezioni di vite africane
Porta qualcosa da mangiare o da bere per condividerlo insieme…al resto pensiamo noi!
Musiche e testimonianze da Burundi, Kenya e Mozambico.

Sabato 15 Ottobre – Bocciofila “La combattente” –  Mappa
NOTTE NERA
alle ore 16.30
SPAZIO INCONTRO CON L’AFRICA
Laboratori per bambini – Mostre – Mercatini – Esposizioni – Stands associazioni – Cucina etnica e tradizionale – Birra artigianale
Laboratori per bambini e presentazione corsi a cura di Emporio AE
Animazione per bambini a cura di ArFun Animasion
Mostra “Ri-tratti” a cura de L’Africa Chiama
Mostra “I colori raccontano. Espressioni, emozioni e speranze dei rifugiati” a cura di Apito Onlus

ore 17,00
Sport senza frontiere
Intervengono: Umberto Battista, Polisportiva Sport Benessere e Salute Mentale
Premiazione del torneo di calcio a 5 multiculturale.

Musica e concerti

CORO GOSPEL SLAVE SONG (senza concerto)
Quando lasciamo risuonare la liberta’ acceleriamo anche quel giorno in cui tutti i figli di Dio, neri e bianchi, ebrei e gentili, cattolici e protestanti, sapranno unire le mani e cantare con le parole del vecchio spiritual: Liberi finalmente! M.L. King
S.O.U.L.

I Giovani richiedenti asilo ospitati da Coop. Labirinto con Anissa Gouizi e Devon Ebah
Musiche e ritmi frutto dell’incontro di tante storie e tanti paesi. Un concerto coinvolgente…difficile stare fermi e non ballare!
WhatsAfro
Lo spettacolo ispirato alle musiche tradizionali e danze popolari originarie dell’Africa Occidentale, vuole farvi scoprire cos’è veramente l’energia della Musica Africana e dell’interazione tra i Tamburi e la Danza.
Riciclato Circo Musicale
Loro producono gli strumenti che suonano e lo fanno utilizzando oggetti che si usano quotidianamente per altri scopi oppure rigenerando robe vecchie altrimenti destinate alla spazzatura. Dopo un loro concerto, il vostro frullatore non sarà più quello di una volta, e ricordate… “Non buttate via mai niente, anzi suonatelo!”.

Aziende Solidali 2016 –  Evento Facebook

2 thoughts on “Home

  1. ancora noi immigrazione diciamo grazie dio e ringrazia a tutti italiani. anche io se c’è lo qualcosa per aiutare in l’africa lo farò. perche lo so come alcuni se vivano ma per cambiare il futuro non male grazie per tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...